Denis Nesci.it
Denis Domenico Nesci nasce a Polistena (RC) nel luglio 1981, passando l'infanzia e l'adolescenza nel piccolo paese calabro a cui rimarrà profondamente legato.

Da ragazzo, oltre a seguire gli studi presso il liceo Socio-Psico Pedagogico "Corrado Alvaro" di Palmi, in cui diventerà rappresentante d'istituto, inizia a coltivare una delle sue più grandi passioni, il calcio.

Presa la maturità decide di trasferirsi a Roma per iscriversi alla facoltà di Scienze Giuridiche per l'impresa, nel frattempo muove i primi passi nel mondo del lavoro come dirigente presso la Fna (Federazione Nazionale Agricoltura), occupandosi di temi inerenti il settore agricolo.

La sua forte propensione per le tematiche sociali lo portano a occuparsi di diverse questioni legate alla tutela di categorie spesso penalizzate dalle dinamiche sociali, come ad esempio lavoratori e pensionati, diventando nel 2003 Segretario Nazionale dello Snap-Fna.

Nel 2006 sposa Maria Emilda, dalla cui unione nasceranno tre figli.

Nel 2003 fonda l'U.Di.Con. (Unione per la difesa dei consumatori) di cui diventerà Presidente Nazionale nel 2008, ruolo che lo porterà più volte a scontrarsi contro enti pubblici e privati al fine di far valere i diritti dei cittadini.

Momento di grande importanza per la sua carriera professionale è la nomina a Presidente Nazionale del Patronato Epas sul finire del 2009, evento che fa di Nesci il più giovane Presidente Nazionale di un ente di patronato.

Appassionato di politica, grande tifoso della Juventus e del mondo dei media, dal 2003 è coordinatore di un periodico a tiratura mensile, "Il Paese Possibile", in cui convivono argomenti di carattere sociale, informativo e culturale. Dal 2012 diventa direttore editoriale del mensile "Udiconews – Occhio al consumo" che affronta questioni relative alla sfera consumeristica.

Scopri Europa